MEXICO

Terra degli antichi Maya e Aztechi

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
Quando Partire
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre
Recensioni
Nessuna recensione.
LASCIA LA TUA RECENSIONE
DESCRIZIONE

Il Messico è una parola che racchiude innumerevoli significati che ci portano subito alla mente molteplici cose come la Tequila, i Narcos, i Chihuahua, gli Aztechi, i Mariachi ed il famosissimo copricapo messicano, il sombrero.
Questa terra si contraddistingue oltre che per la sua bellezza, per la gioia di vivere della sua popolazione che la rendono una delle mete tra le più ricercate ed ambite al mondo. Per darvi un’idea dell’immensità del suo territorio considerate che la sua superficie è per ben sette volte grande rispetto a quella dell’Italia e che nel suo territorio ci sono ben 32 siti protetti dall'UNESCO, più che in qualsiasi altro paese del continente americano.
Questo gigantesco paese del nord America copre circa due milioni di chilometri quadrati e oltre diecimila chilometri di costa. È tra i 10 Paesi più visitati al mondo dove scoprirete luoghi indimenticabili come deserti, montagne, resti di antiche civiltà, tranquilli parchi naturali, mari caraibici da sogno e tanto altro ancora.

Suggerimenti/ Consigli Tedi: quando si tratta di organizzare un viaggio in Messico, gli itinerari possono essere svariati data la vastità del territorio. Generalmente l’itinerario classico si sviluppa sostanzialmente da Città del Messico alla penisola dello Yucatan, ma molteplici possono essere le combinazioni.

Città del Messico è una delle più antiche capitali nelle Americhe. È sorta dalle ceneri di un’antica città costruita dagli Aztechi e dietro ogni suo angolo vi attendono segreti e curiosità storiche tutte da svelare. In centro città, ed in particolare nell’area intorno allo Zócalo (la pizza principale), ci sono un sacco di edifici storici, chiese e musei da visitare. Tra i musei consigliamo quello di antropologia, uno dei migliori al mondo e quello di Frida Kahlo. È una città molto trafficata basti pensare ai suoi 20000 abitanti circa stimati, inoltre si trova a 2300 metri di quota, per cui camminare per le sue vie non è cosa semplice.
Ad appena 40 km da Città del Messico la maestosità delle Piramidi di Teotihuacan vi lascerà senza parole. Sito archeologico conosciuto anche come la “Città degli dei”, è caratterizzato dai più grandi templi al mondo, costruiti da quella che era la più grande civiltà precolombiana. Qui si trovano la piramide del Sole, la piramide della Luna, la Valle dei morti e del Quetzal.

Da non perdere la fantastica penisola dello Yucatán, bagnata dalle acque del Golfo del Messico, rappresenta uno degli stati che consigliamo di includere nel vostro itinerario di viaggio. Il clima caldo umido e le abbondanti precipitazioni rendono quest’area ricca di foreste intricate e luoghi caratterizzati da una natura lussureggiante e suggestiva. Qui troverete i siti archeologici Maya ed in particolare la Piramide di Kukulkan a Chichén Itzá, inclusa tra le sette meraviglie del mondo. Alta ben 30 metri e composta da 91 gradoni. Interessante anche il campo dedicato al gioco della pelota, il più ampio e meglio conservato al mondo, e lo spettacolare Cenote Sagrado, ovvero una grotta carsica collassata per via del peso dell'acqua creando una suggestiva piscina naturale. Scendendo lungo la costa pacifica, si incontrano località di mare molto affascinanti, come Mazalan, Puerto Vallarta con le sue stupende spiagge bianchissime, la baia di Manzanillo e la rinomata Acapulco.

Acapulco è considerata la più grande località balneare messicana. Meta amata dalle star di Hollywood e dai milionari è rinomata per la sua frenetica vita notturna capace di attirare molti turisti. Vi sorprenderà la sua magnifica posizione, con le rocce a strapiombo sul mare. Tra Cancun e Tulum troverete la zona di Playa del Carmen e di centri tranquilli e tipici come Puerto Morelos. A breve distanza dalla costa si estende la seconda barriera corallina al mondo per estensione: un vero e proprio paradiso per gli appassionati di immersioni.

Imperdibili per il valore storico e per la loro suggestiva collocazione sono le rovine Maya di Tulum, le uniche adagiate sulle coste del Mar dei Caraibi. È anche la località con la più bella spiaggia messicana e si trova nel cuore della “riviera Maya”. Tulum nella lingua antica vuol dire “muraglia”, nome che deriva dalla presenza delle alte mura che un tempo ne facevano una fortezza. Infatti, dal sito archeologico si possono osservare ancora oggi i resti delle mura di cinta che avevano lo scopo di difendere la città da eventuali attacchi di altre popolazioni.

Consigliamo la visita anche di Ek Balam, l’Antica Città Giaguaro. Il panorama sulla foresta che è possibile dominare dalla cima del Tempio dell’Acropoli è uno spettacolo davvero unico. Anche qui troverete un cenote, raggiungibile attraverso un breve sentiero che attraversa la giungla.

Favolosa anche la località della sierra dei Chiapas, regione messicana dell'orgoglio aborigeno, della selva verdissima e delle cascate azzurre. In molti dei paesi più piccoli e meno turistici, il tempo sembra quasi essersi fermato. In alcuni luoghi le comunità indigene vivono sfruttando edifici e chiese coloniali, ma lo fanno a modo loro, per i loro rituali e le loro pratiche. Alcuni paesi conservano un’architettura tradizionale, una cultura autentica e hanno un interesse paesaggistico. San Cristobal è la capitale coloniale e culturale del Chiapas, paese unico al mondo ricco di strade colorate e chiostri d'epoca coloniale facente parte della lista dei Pueblo Magico del Messico, ossia i posti magici messicani. Si trova in piena Sierra Madre ed è stata una delle prime città fondate dagli spagnoli. Incantevoli le Cascate di Agua Azul, dove resterete sorpresi dal bellissimo spettacolo delle sue acque azzurre ed il canyon Sumidero, il più spettacolare al mondo.

DETTAGLI

Informazioni generali:
Valuta: Peso messicano
fuso orario: - 7 ore
ore di volo: circa 11 ore dall’Italia
clima: Il clima messicano nel corso dell’anno è generalmente un clima tropicale ed è caratterizzato dalla presenza di due stagioni, una stagione secca e una stagione umida. La stagione secca e asciutta va da novembre e maggio. Durante questo periodo le temperature massime sono elevate, in genere al di sopra dei 20°C. La stagione umida invece va da maggio a settembre, in questo periodo le precipitazioni piovose si fanno particolarmente abbondanti e frequenti. Ma tutto dipende dalle zone che desiderate visitare infatti la zona degli Altipiani presenta un clima temperato con estati calde ed inverni freddi, la zona caraibica è preferibile visitarla nei mesi primaverili quando le precipitazioni, il caldo afoso ed i cicloni scarseggiano. La regione dei siti archeologici atzechi è caratterizzata da temperature calde in ogni mese dell'anno. Va, comunque, evita la stagione delle piogge. Il periodo migliore per visitare queste zone è compreso tra dicembre e aprile.
documenti: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Dove soggiornare: essendo un territorio vasto, altrettanto vaste sono le possibilità offerte per l’alloggio. A seconda delle esigenze dei turisti e delle località da visitare scelte, gli hotel vanno da 1 stella a 5, ed oltre alle strutture locali si può alloggiare nelle più grandi e prestigiose catene alberghiere.

Vuoi maggiori informazioni su "MEXICO"?

CONTATTACI

Desideri più informazioni su questa offerta?

Compila questo modulo specificando i tuoi dati e aggiungendo un messaggio che spieghi le tue esigenze. Il nostro team ti contatterà al più presto.

I campi contraddistinti con l’asterisco (*) sono obbligatori.

Autorizzo al trattamento dei dati trasmessi ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento 679/2016. Per maggiori informazioni, consultare la pagina Privacy Policy.