ARGENTINA

Affascinante Sud America

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
Quando Partire
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre
Recensioni
Nessuna recensione.
LASCIA LA TUA RECENSIONE
DESCRIZIONE

Quest’affascinante paese del sud America nell’immaginario collettivo rievoca alla mente il tango, i territori della Patagonia e la Tierra del Fuego, la Cordigliera delle Ande e Buenos Aires, le spettacolari Cataratas del Ignazù e le straordinarie ricette a base di manzo che renderanno la vostra vacanza un'esperienza davvero indimenticabile grazie anche al calore della sua popolazione!
Una vacanza in Argentina riesce a sorprendere e ad arricchire il cuore e la mente anche dei viaggiatori più esigenti. Seconda solo al confinante Brasile per dimensioni, la repubblica argentina conta oltre quaranta milioni di abitanti, dislocati in un territorio naturalisticamente variegato, caratterizzato principalmente da quattro zone diverse tra loro anche in base alla fascia climatica che le caratterizza. Il nord è caratterizzato da vaste pianure coltivate, il centro è contraddistinto dall'enorme distesa della Pampa, l’ovest è occupato dall’enorme catena montuosa delle Ande e l’estremità meridionale è contrassegnata dai ghiacci e dalle steppe della regione della Patagonia.

Suggerimenti/ Consigli Tedi: il vostro viaggio non potrà non iniziare dalla sua fantastica capitale Buenos Aires. La capitale argentina è una città ricca di storia e di fascino. A seguito di una vita politica piuttosto movimentata, l’Argentina ha accolto immigrati da ogni parte del mondo e questo le ha regalato un fascino innegabilmente cosmopolita. Definita la “Parigi del Sud America”, la città è grande, imponente, un misto di stili architettonici che la rendono unica ed intrigante. Vi perderete nel verde dei suoi parchi, tra i suoi immensi viali in stile parigino assaporando la vitalità di una delle più importanti città del Sud America. Vi colpirà con il suo orizzonte di infinite culture, terra dei Guachos e del tango. Imperdibile la visita al Palazzo rosa del governo, all’imponente Teatro dell’Operà, le colorate vie della Boca e gli ampi viali del quartiere Palermo.

Se vorrete avere la sensazione di essere lontanissimi da casa in terre remote e dimenticate del pianeta, allora fa al caso vostro la Fin del Mundo, ossia la città più a sud del Paese, oltre la quale potrete dirigervi solamente verso i ghiacciai del polo Sud. Ex colonia penale Ushuaia è un insieme di case disordinate ma affascinanti, qui potrete ancora scorgere le bandiere ammainate contro i “maledetti pirati inglesi”, in memoria della terribile guerra combattuta per il controllo delle Isole Malvinas.

Altra tappa imperdibile del vostro itinerario è la regione di El Calafate. Qui siamo dinanzi ad uno dei più grandi spettacoli offertici da madre natura, un immenso ghiacciaio ammirabile da una distanza ravvicinatissima, potrete quasi toccare il ghiaccio con le vostre mani! Lo spettacolo del Perito Moreno non trova parole per descrivere una simile bellezza, chilometri quadrati di ghiaccio che scivolando lentamente ogni giorno vanno a scontrarsi con la terra formando un incredibile ponte di ghiaccio destinato a rompersi fornendovi uno spettacolo raro e fortunati coloro che assisteranno a questo evento tanto ambito.

Percorrendo la mitica “Ruta Nacional 40”, raccontata nei mitici romanzi ambientati su questa strada lunga chilometri in cui non incontrerete quasi nulla se non il silenzio degli altopiani ed un orizzonte sterminato, raggiungerete la lontana terra della Patagonia. Formata dalle province di Neuquen, Rio Negro, Chubut e Santa Cruz questa terra offre agli occhi del visitatore una natura selvaggia e spazi infiniti battuti dal vento che non chiedono altro se non essere quello di essere esplorati e dove incontrerete alcune testimonianze archeologiche precolombiane. Si estende da nord a sud del rio Colorado fino alla Terra del Fuoco, e da ovest a est dalla cordigliera andina all’oceano Atlantico. In questa regione, quella della Pampa, si tiene l’allevamento dei bovini, la cui carne è molto consumata in tutto il mondo e la sua fama si lega a quella dei cowboy sudamericani, i famosi gauchos, abili allevatori vestiti di pelli e cuoio.

Stupenda anche la regione dei laghi argentina El Bariloche, che vi regalerà panorami mozzafiato, infatti da qui potrete ammirare alcuni tra i più bei scorci d’Argentina. Questa località è anche il luogo ideale per gli amanti dello sci.

Imperdibili e affascinanti le cascate dell’Iguazú, un complesso di più di duecento meravigliose cascate che nascono sul letto del fiume Iguazú e si trovano esattamente al centro di 3 stati del Sudamerica: Argentina, Brasile e Paraguay. Patrimonio Unesco dell’umanità, queste cascate sono talmente immense che è possibile accedere oltre che dall’Argentina, dai territori del Brasile e del Paraguay in particolare all’interno di due parchi principali: il Parco nazionale dell’Iguazú (Argentina) e il Parco nazionale dell’Iguaçu (Brasile) immersi in una vegetazione lussureggiante e animata dai tipici animali della foresta tropicale come l’iguana, i coati e le scimmie, facili da incontrare lungo il percorso e sempre alla ricerca di noccioline e di cibo dai turisti. A secondo del proprio spirito d’avventura nel Parco nazionale dell’Iguazù potrete scegliere tra varie attività da svolgere adatte a tutti, come la Great Adventure ossia la visita del parco in jeep, la Nautical Adventure come dice la parola stessa si svolgerà lungo il fiume Iguazú quindi sotto le cascate e soprattutto nell’anima della costa ad U della Garganta e l’Ecological tour dove ammirerete la fauna e la sua biodiversità, stando a stretto contatto con la natura.

DETTAGLI

Informazioni generali:
Valuta: Peso argentino
fuso orario: - 4 ore
ore di volo: circa 13 ore dall’Italia
clima: come tutti i paesi latinoamericani che si trovano sotto la linea dell'Equatore, l'Argentina presenta le stagioni invertite rispetto al nostro emisfero settentrionale, ovvero al nostro inverno corrisponde l'estate australe. L'inverno va da giugno ad agosto mentre l'estate comincia a dicembre ed i mesi di gennaio e febbraio sono i più caldi dell'anno. La notevole estensione del paese e la differente altitudine fa in modo che le condizioni variano sensibilmente da nord a sud, passando da un clima tropicale o subtropicale, con estati caldi ed inverni miti, a un clima di tipo oceanico freddo soprattutto nella zona della Patagonia.
documenti: passaporto in corso di validità.

Dove soggiornare: Data la vastità del territorio ci sono opzioni adatte un po’ a tutte le tasche. Caratteristica dimora dove vivere ed immergersi nell’anima del territorio sono le estancias o cosiddette fattorie. Oppure potreste alloggiare in bellissimi boutique hotel o cosa particolare in ostelli a 5 stelle, dove anche un letto in dormitorio diventa una vera coccola. Diversamente da noi, molti ostelli si trovano in bellissimi edifici, con strutture all’avanguardia, letti comodi e ogni comfort e anche camere con bagno privato. Se visitate la città di Buenos Aires, consigliamo di scegliere il vostro alloggio sia vicino alla metropolitana, in modo da poter muoversi facilmente per la città. Trattandosi di un territorio vasto e diversificato, le strutture sono molteplici, per cui insieme a strutture economiche non mancano i resort e gli alberghi di lusso

Vuoi maggiori informazioni su "ARGENTINA"?

CONTATTACI

Desideri più informazioni su questa offerta?

Compila questo modulo specificando i tuoi dati e aggiungendo un messaggio che spieghi le tue esigenze. Il nostro team ti contatterà al più presto.

I campi contraddistinti con l’asterisco (*) sono obbligatori.

Autorizzo al trattamento dei dati trasmessi ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento 679/2016. Per maggiori informazioni, consultare la pagina Privacy Policy.